Il FMI vede l'economia globale migliorare grazie a Cina e Stati Uniti | Jonkind ti dice tutto sulle notizie generali

Il FMI vede l'economia globale migliorare grazie a Cina e Stati Uniti

0 Comment

Il direttore generale del Fondo Monetario Internazionale (FMI), Kristalina Georgieva, ha detto martedì scorso che l'economia mondiale è gradualmente migliorata dopo il grande calo del 2020 dovuto alla pandemia globale di COVID-19. La crescita sarà ancora superiore al 5% per quest'anno 2021 e al 4,2% per il 2022.

Distribuzione delle dosi di vaccino

Dopo la corretta consegna e applicazione dei vaccini, si aspettano che l'ambiente economico migliori significativamente. Inoltre, hanno piena fiducia nelle nuove politiche di sostegno, come il pacchetto fiscale americano.

Per tutta la prossima settimana, il FMI presenterà, insieme alla Banca Mondiale (BM), le sue nuove proiezioni alle riunioni di primavera, che si terranno virtualmente per evitare la diffusione della COVID-19.

Anche se c'è stato un netto miglioramento, c'è stata un'allarmante divergenza di standard all'interno e persino tra i paesi, con conseguenti diversi livelli di recupero. In cima alla lista delle economie con la migliore ripresa economica ci sono la Cina e gli Stati Uniti.

Il punto di vista degli esperti sull'evoluzione dell'economia

Georgieva dice che l'economia si è stabilizzata da quando diversi governi hanno investito circa 16 miliardi di dollari nella legislazione fiscale per mitigare l'impatto finanziario del coronavirus.

Per garantire un miglioramento significativo dell'economia globale, Georgieva dice che è necessario un piano di distribuzione del vaccino appropriato per accelerare il processo di immunizzazione, soprattutto nei paesi con poche risorse.

Tuttavia, il direttore dell'IWF ha osservato che man mano che gli effetti della pandemia diminuiscono, anche i programmi di aiuto del governo dovranno essere smantellati; questo deve essere gestito con molta attenzione per ridurre l'impatto sui lavoratori.